0823 1848090 osservatoriogiuridicoitaliano@gmail.com

Calenderio Eventi e formazione

– La Menzogna : come riconoscerla in ambito sociale, relazionale, professionale  –Roma 29 novembre 2014 ;  Caserta 10 dicembre 2014 –  Per informazioni e prenotazioni 08231848090 ; 3487056281; ogismcv@gmail.com Programma: Cosa è la menzogna.La menzogna etero ed auto-direzionata. Il rapporto fra  emozioni e sentimenti, dissimulazione e menzogna. Il cervello ed il movente  della menzogna. Il riconoscimento dell’inganno attraverso la lettura del corpo e della gestualità. La comunicazione efficace, l’interpretazione delle parole e del tono di voce. Mitomania, testimonianza menzognera ed aspetti  giuridici.   – Il linguaggio del corpo e la comunicazione non verbale. Aspetti criminologici e psicosomatici- I  workshop  si terranno ad  Albugnano (AT); a Caserta; Catania; Roma; Gorizia in date da confermare. Per informazioni e prenotazioni 08231848090 ; 3487056281; ogismcv@gmail.com Programma: La realizzazione di un profiling e la prevenzione dei reati attraverso la scoperta della personalità del presunto autore e della vittima. Setting relazionale.La gestione delle dinamiche comportamentali. La comunicazione non verbale e l’analisi dei segni del corpo:la decodificazione del fenomeno violento. La fisiognomica,l’analisi psicosomatica del corpo della vittima e dell’autore di violenza e stalking: applicazioni ed esercitazioni pratiche. L’utilizzo del linguaggio del corpo nella realtà istituzionale ed assistenziale. Il riconoscimento di soggetti potenzialmente pericolosi in spazi aperti e tra le folle. L’analisi della menzogna e come riconoscerla. Analisi di casi reali. – Lo Stalking e la Violenza alle donne.  Aspetti giuridici, investigativi e psicologici- Convegno itinerante -ultima tappa dell’anno tenutasi a Bari. I lavori proseguiranno a partire da Gennaio 2015 Programma: Il femminicidio e la violenza sulle donne,cosa sono e  come difendersi. L’assistenza alla vittima, le indagini, la normativa in materia di atti persecutori e violenza alle donne. Il femminicidio: cosa...